Che il vostro sia un bagno grande e finestrato o che sia un piccolo spazio, l’arredamento può modificare completamente qualsiasi ambiente di qualunque dimensione a pari livello di comodità e funzionalità. Ikea, leader nel settore dell’arredamento low cost, offre una vasta gamma di mobili, complementi d’arredo e oggetti che, se opportunatamente studiati e scelti, renderanno il vostro bagno adatto a qualsiasi vostra esigenza.

Per questo motivo anche un piccolo bagno può diventare un ambiente fornito e completo.

Ikea da sempre progetta ambienti “easy” con un’innata semplicità, grazia ed eleganza. Le tonalità cromatiche proposte, infatti, sono sempre calde e neutre in modo tale da adattarsi facilmente a qualsiasi rivestimento voi abbiate scelto per il vostro bagno.

Idee per arredare un bagno piccolo

Quando bisogna arredare un bagno di piccole dimensioni, la parola chiave è sicuramente “ottimizzare”. Infatti, se lo spazio è poco, bisognerà ricorrere a diversi stratagemmi per poter sfruttare il più possibile lo spazio a disposizione.

Ad esempio, si può optare per diverse collezioni in base alle dimensioni ed allo stile del vostro bagno:

  • Godmorgon: questa linea si adatta perfettamente ai piccoli bagni. Sono presenti varie finiture e tonalità per accontentare qualsiasi gusto, inoltre è progettato per resistere e durare nel tempo grazie anche agli ottimi materiali usati. Questa collezione si caratterizza per uno stile molto moderno, essenziale e dalle linee pulite. Versatile e camaleontico, si abbina perfettamente a qualsiasi tipologia. Tutti gli elementi e mobili sono a sospensione, quindi risulterà molto comoda da pulire e sarà più difficile la formazione di infiltrazioni. I mobili sono dotati di cassetti scorrevoli con chiusura assistita e rallentata.
  • Hemnes: ideale per bagni di grandi dimensioni per facilitarne l’organizzazione e l’ottimizzazione. Per esempio, gli architetti consigliano di abbinare due mobili da bagno uguali creando uno spazio con doppio lavabo. Nella collezione sono previsti anche mobili alti con ante in vetro per riporre gli oggetti più usati ed averli sempre sott’occhio. Linea elegante ed essenziale oltre che moderna e dalle linee pulite. Hemnes è la linea che più si addice ad un bagno in tonalità chiare o bianche; si consiglia di inserire qualche oggetto cromato o più scuro come ganci, cornici e specchi in modo tale da creare un interessante gioco cromatico.

Tendenze & Stili

Non solo per dimensioni, si possono dare consigli anche in base agli stili che volete ottenere nel vostro angolo di relax:

  • Stile caldo e romantico: in quest’ambientazione il consiglio è quello di usare le tonalità proposte dal brand tra il rosa antico e il verde salvia, un accostamento caldo ed elegante. I complementi d’arredo possono essere realizzati in legno naturale per accentuare l’accento naturalistico.
  • Stile industrial: una delle proposte di Ikea più gettonate è il bagno nero. Scegliere un rivestimento a parete nero è molto spesso una scelta forte e decisa, ma allo stesso tempo di design. Il consiglio è quello di scegliere complementi minimal, come mensole e specchi senza cornici. Per il mobile da bagno si consiglia un mobile sospeso bianco con lavabo incassato per creare un contrasto cromatico.

Considerazioni sul Brand

Ikea sfrutta al massimo la sua caratteristica principale che lo ha reso famoso: qualsiasi cosa è organizzata con precisione millimetrica e basata su moduli che rispettano le dimensioni standard degli ambienti.

Arredare il bagno con Ikea vuol dire, quindi, organizzare bene e funzionalmente gli spazi, con comfort e con estetica, senza investire un’ingente quantità di denaro.