Il mercato delle case di lusso è in costante crescita e continua a rappresentare per molti un investimento su cui puntare perché il valore aumenta con il passare del tempo.

Tuttavia, nell’acquisto e quindi anche nel determinare una crescita futura del valore di una casa di prestigio conta molto la posizione.

Una volta le case nel centro città avevano più valore di quelle che si trovavano in periferia, ed era molto più facile vendere una casa che si trovava in centro in quanto risultava più appetibile agli occhi degli acquirenti.

Ad oggi è ancora così? Vediamo di scoprirlo e di capire dove conviene acquistare una casa di lusso, se in centro o in periferia.

Case di lusso: in centro o in periferia il costo è sempre elevato

L’acquisto di una casa di lusso comporta un certo tipo di investimento e quindi, prima di passare alla fase conclusiva che determina la proprietà, bisogna ponderare bene la scelta. Come dicevamo, le case in centro hanno avuto sempre un valore più elevato, e soprattutto se sono vicino alle attrazioni maggiori della città costano ancora di più.

Le case in periferia in genere costano un po’ meno, tuttavia non sempre è così, ci sono delle variabili che influiscono sul prezzo, determinanti per l’acquirente.

Ad esempio, un appartamento di lusso nel centro di Milano ha ovviamente un costo molto elevato, ma se invece la scelta cade su una casa singola in periferia, spaziosa, a due piani, e magari circondata da un piccolo giardino, anche questa avrà un valore elevato, e spesso può anche superare il costo di quella in centro. Stessa cosa se si vanno a considerare gli immobili di prestigio a Roma.

Dunque, la posizione viene considerata in funzione degli altri elementi che concorrono a determinare il valore di un immobile di lusso.

Case di lusso: la scelta dipende dalle esigenze

La scelta di una casa di lusso in centro o in periferia dipende anche dal tipo di vita che si conduce, dal lavoro che si fa e dalle esigenze della persona o della famiglia che deve andare ad abitarvi.

Rispetto ad una volta, quando il centro città era considerato il luogo migliore per l’acquisto di una casa, quindi anche il condominio era perfetto per un immobile di lusso, oggi le esigenze portano a scegliere case più riservate e possibilmente con balconi o terrazze.

La scelta di comprare in periferia dipende anche dalla quantità e dalla qualità dei servizi presenti sul territorio. Ad esempio, un pendolare preferisce acquistare una casa vicino alla ferrovia o alla metropolitana, per muoversi con meno stress rispetto all’automobile.

Inoltre, in periferia è possibile trovare tipologie di case diverse, ad esempio anche delle villette che hanno attorno un giardino dove far giocare tranquillamente i bambini e fare anche delle feste senza disturbare nessuno.

É chiaro dunque che l’acquisto migliore dipende dalle necessità dell’acquirente e da quello che richiede in una casa di lusso. E se non vi sono limiti di budget si può scegliere davvero la casa dei propri sogni, sia che la si desideri in centro o in periferia!

Lorenzo Marchi
Classe 1984, diploma Geometra, laurea in Matematica. Blogger su rivistacase.com, da sempre attratto dai lavori in casa, edilizia e manutenzione della casa. Passo il tempo a informarmi, nuotare e fare foto ai paesaggi salentini.