Le candele non sono solo un semplice oggetto d’arredamento per abbellire e decorare una casa. Esse, con il loro profumo e con la loro luce delicata e soffusa, sono capaci di creare un’atmosfera unica e particolare, che rallegra o rende intimo ogni ambiente.

Possono essere utilizzate in ogni occasione e sono, inoltre, un regalo perfetto per tutte le festività: Natale, Pasqua o anche per un semplice compleanno. In commercio ne esistono tantissime di diversi colori, forme e fragranze.

A volte però sono costose e per questa ragione che ne dici di provare a creare una candela naturale fai da te? Leggendo questa breve guida potrai imparare come creare una candela fatta in casa, partendo da pochi e semplici ingredienti che puoi trovare ovunque. Imparerai anche come poter decorare una candela con fiori, glitter e tanti altri oggetti.

Candele fai da te: occorrente e procedimento.

Creare una candela fai da te è un lavoro semplice e anche molto divertente. Innanzitutto, è necessario procurarsi tutto l’occorrente. Ecco cosa serve.

L’occorrente per creare una candela fai da te

L’ingrediente principale è ovviamente la cera. In commercio ne esistono di diversi tipi:

  • la cera d’api,
  • stearina,
  • paraffina,
  • cera chimica,
  • cera naturale.

Se si vuole risparmiare tempo, però, vi consigliamo di comprare la cera bianca o colorata già pronta. Se si vuole, invece, creare una candela artigianale vera e propria partendo dalle basi, basterà comprare la paraffina, scioglierla a bagnomaria e aggiungere la stearina per dare la consistenza giusta. Così facendo, si otterrà una cera naturale bianca e inodore. Per dare colore e profumo, basterà aggiungere al composto dei pastelli a cera colorati sciolti e una fragranza o oli essenziali a piacere.

Il secondo ingrediente è lo stoppino, che si può acquistare in qualsiasi negozio di bricolage. Servirà poi un vasetto o contenitore in vetro o, ancor meglio, degli stampini in silicone. In commercio ne esistono di diversi tipi, forme e dimensioni. È possibile usare anche i semplici stampini per i dolci o biscotti o anche un pratico bicchiere.

Servono poi dei pastelli di cera colorata, se si desidera dare un tocco di colore alla candela. Infine, un pentolino per sciogliere la cera e un cucchiaio di legno per mescolarla.

Come creare una candela fai da te

Questi sono i pochi e semplici ingredienti necessari. A questo punto, non resta che accendere i fornelli, prendere il pentolino e sciogliere a bagnomaria la cera, (potrete anche usare quella di vecchie candele e, se si vuole, aggiungere anche pastelli a cera colorati) e mescolare bene con cura con un cucchiaio di legno. Puoi aggiungere anche degli oli essenziali o del profumo per rendere le tue candele oltre che belle anche profumate.

È necessario, innanzitutto, preparare il contenitore che può essere un bicchiere, una tazza di vetro o uno stampino. Bisogna fissare per bene lo stoppino sul fondo del contenitore. Generalmente, questi sono già dotati di una striscia biadesiva che semplifica il lavoro, ma in assenza, puoi usare del nastro bi-adesivo o incollare lo stoppino con un po’ di cera bollente e lasciarla raffreddare in modo che non si stacchi.

Appena la cera si sarà disciolta completamente, è necessario farla intiepidire leggermente. In seguito, versa tutto il composto nel contenitore. Lascia raffreddare la cera in modo che si solidifichi. Infine, puoi rimuovere lo stampo o rompere il bicchiere con l’aiuto di un martello.

Come decorare e rendere più belle le tue candele

Vuoi rendere la tua candela ancora più bella e personalizzarla a tuo piacimento? Allora inizia a decorarla come più preferisci.

Puoi utilizzare dei glitter colorati da applicare con della colla vinilica intorno alla candela per renderla più scintillante. Potresti anche aggiungerli alla cera nella fase iniziale di scioglimento per un effetto ancora più particolare.

Hai un giardino o delle piantine? Puoi usare dei fiori e delle foglie per arricchire e rendere unica la tua creazione. Puoi aggiungere dei fiori secchi direttamente nella cera oppure applicarli in seguito dove più preferisci.

Se desideri fare qualcosa di unico e sensazionale, allora devi assolutamente applicare una foto sulla tua candela. Come si fa? Semplice. Basta unire un foglio di carta normale con uno di carta oleata, stampare la foto e ritagliarla. Fissala alla candela usando un getto di aria calda per farla aderire per bene alla superficie e il gioco è fatto!